Il Forte vince ma il Lodi non si ferma

HOCKEY - Una vittoria che non cambia le distanze in classifica. Resta inalterato il vantaggio di 5 punti del Lodi sulla inseguitrice Forte dei Marmi. Alla vittoria dei lombardi per 11 a 7 contro il Follonica rispondono i campioni d'Italia con un netto 7 a 3 nella pista minata del Sarzana.

-

Risultato maturato tutto nel secondo tempo perché nel primo i padroni di casa si sono imposti per 2 a 1. Ci pensa De Oro a portare avanti i rossoblu deviando in rete un assist di Orlandi. Seguono tre rigori e una punizione di prima, tutti contestatissimi. Un grande Gnata para i primi due rigori tirati da Borsi, però niente può sul terzo penalty e sulla seguente punizione di prima entrambe realizzate da Festa. Si va al riposo sul 2 a 1 a favore dei padroni di casa.
La ripresa si apre con tre reti in successione del Forte, Motaran pareggia con un tiro dei suoi, Pagnini con un bella azione e Torner al termine di una manovra portano i versiliesi in vantaggio. Di Donato dimezza lo svantaggio sfruttando una azione veloce dei rossoneri.
Il Forte dei Marmi non consente ai liguri di tornare in partita e con una doppietta di De Oro e un altra rete di Torner chiude il match sul 7 a 3. La squdra di Bresciani resta seconda in classifica a 41 punti, cinque lunghezze dietro al Lodi e un solo punto avanti al CGC Viareggio.