La pioggia non ferma la Puccini Marathon

Il maltempo che ha investito la Versilia nel week-end ha soltanto annacquato l'entusiasmo degli oltre 800 partecipanti alla 13 edizione della Puccini Marathon nella prima edizione viareggina della gara podistica nazionale FIDAL.

-

La scommessa di portare a Viareggio la sede della corsa si è rivelata vincente: generale apprezzamenti da parte degli intervenuti sulla location della gara con partenza ed arrivo dallo Stadio dei Pini, sul nuovo percorso e sui servizi offerti dall’organizzazione del Versiliasport.

Come al solito grande affluenza di podisti -turisti extraregionali calati a Viareggio sia  in corrispondenza del primo corso mascherato sia per l’ appeal che questa manifestazione si è conquistata nel corso degli anni.

Per quanto riguarda la gara agonistica  vittoria per il grossetano Jacopo Boscarini  e per l’empolese Denise Cavallini con buoni riscontri cronometrici .

La folta la partecipazione di volontari di associazioni sia versiliesi che delle provincie limitrofe ha permesso il regolare svolgimento di questa tradizionale gara agonistica di inizio stagione svolta in una giornata di grandi difficoltà a causa delle pessime condizioni climatiche. I servizi offerti dallo Stadio dei Pini oltre a quelli offerti dagli organizzatori (pasta party,pacers,deposito borse,ecc.) hanno funzionato bene e tutti gli oltre mille  intervenuti  sono ripartiti da Viareggio bagnati, infreddoliti ma con il sorriso sulle labbra.