La senatrice Granaiola lascia il PD: “Vado con MDP di Rossi”

VIAREGGIO - Dopo il sindaco Giorgio Del Ghingaro anche la senatrice viareggina Manuela Granaiola, per altro prima sostenitrice del primo cittadino. Lascia il Partito Democratico e vola verso il Movimento Democratici e Progressisti del governatore Enrico Rossi. Granaiola entra nel gruppo neocostituito al Senato di Mdp.

-

“E’ con grande rammarico che lascio questo PD”, scrive, e “aderisco alla nuova formazione nella speranza che possa essere un luogo dove la discussione ed il confronto tra orientamenti ed idee anche diversi siano realmente riconosciuti come un valore ed un’opportunit di crescita e dove il bisogno di un nuovo, radicale riformismo sia considerato essenziale”.
“La mia esperienza politica è nata come militante della sinistra DC e da sinistra sono stata una delle fondatrici del PD – si legge in un testo – Partito che faceva dell’incontro tra le diverse correnti democratiche della tradizione politica italiana uno dei motivi fondanti”. Ma “oggi – critica Granaiola – prendo atto con grande dispiacere che proprio quel confronto tra diversi orientamenti è stato messo pesantemente in discussione, additato come ostacolo, isolato e marginalizzato. Purtroppo non si è trattato di eventi occasionali, ma di comportamenti diffusi, da tempo in atto”.