Il mascherone alla stazione di Viareggio utilizzato come rifugio

VIAREGGIO - E' diventato virale in poche ore il video realizzato da un cittadino viareggino che immortala uno sbandato, completamente ubriaco, mentre esce dal mascherone di cartapesta posizionato alla stazione.

-

 

Questo video sta facendo il giro del web ed è diventato virale in poche ore con migliaia e migliaia di visualizzazioni. Il mascherone di cartapesta del carro realizzato lo scorso anno dai fratelli Bonetti e posizionato alla stazione di Viareggio per il periodo del Carnevale utilizzato come rifugio dai senzatetto, ma in particolare da un uomo chiaramente ubriaco. Uno spettacolo a dir poco indecoroso, immortalato in pieno giorno da un viareggino che su Facebook ha espresso – giustamente – tutto il suo rammarico. La cartolina che accoglie i turisti appena usciti dalla stazione, insomma, è tutt’altra cosa rispetto a quella immaginata dal Comune e dalla Fondazione che avevano scelto la spettacolare testa di diavolo realizzata dai fratelli Bonetti per salutare in maniera originale i visitatori. A questo punto è evidente che serva un intervento urgente per impedire ad altri sbandati di utilizzare il mascherone: che da dominatore de “La gabbia” in un anno è diventato luogo di rifugio…

Per vedere il video originale: