Contributo di 3000 euro da Lido di Camaiore a Telethon

CAMAIORE - Tremila euro per la ricerca sulle malattie genetiche rare. Con questo cospicuo contributo l'associazione albergatori, balneari e commercianti di Lido di Camaiore partecipa all'attività avviata da anni dalla Fondazione Telethon sulla ricerca scientifica. Questo è il frutto della vendita dei bracciali della solidarietà lanciati la scorsa estate da ABC.

-

L’assegno di 3.000 euro è stato versato a fine febbraio. Si tratta dei proventi della vendita del braccialetto dell’estate lanciato da ABC, un monile, una stella marina in argento 925, con incisa la scritta ‘Lido di Camaiore’ e un doppio cordino giallo e blu per legarlo al polso.

Il bracciale era in vendita in tutti gli stabilimenti, hotel, ristoranti, bar e negozi di Lido di Camaiore: una bella ed entusiasta risposta per l’iniziativa benefica. Turisti e residenti non sono stati da meno, ed hanno contribuito per tutta l’estate con la raccolta benefica, portando a casa un piccolo e prezioso ricordo della vacanza. Tolte le spese per la realizzazione il ricavato, 3 mila euro appunto, è andato interamente a Telethon.

“E’ stato un un progetto a cui abbiamo crediamo molto – hanno commentato i tre presidenti delle associazioni che compongono Abc, Maria Bracciotti (alberghi), Luca Petrucci (stabilimenti balneari) e Carmelo Donzella (attività commerciali) – e su cui abbiamo investito in maniera decisa. La collaborazione di Abc con le associazioni di volontariato proseguirà anche per l’estate prossima, coinvolgendo altre realtà”.