Il Festival Puccini si esibisce nell’aula del Senato

TORRE DEL LAGO - L'Aula del Senato ospiterà lunedì 27 marzo, a partire dalle ore 17 e in diretta su Rai 3, la cerimonia di inaugurazione delle celebrazioni per il bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis (1817-2017). Storico della letteratura, scrittore e docente universitario, Francesco De Sanctis fu anche deputato e Ministro della Pubblica Istruzione nei governi guidati da Cavour e Ricasoli.

-

La cerimonia si aprirà con il Concerto  che vedrà protagonisti l’Orchestra del Festival Puccini e il Mezzosoprano Laura Brioli, diretti dal Maestro Alberto Veronesi nell’esecuzione dei  Wesendonck-Lieder di Richard Wagner,  un ciclo di cinque Lieder composti a Zurigo da  Wagner negli anni 1857-1858 su altrettante poesie di Mathilde Wesendonck, amica ed  ispiratrice del compositore tedesco a cui  Francesco De Santics dava lezioni di italiano durante il soggiorno in Svizzera. De Santics  fu nominato  nel marzo 1856, professore di letteratura italiana al politecnico federale di Zurigo e sebbene non trovasse particolarmente gradevole  il soggiorno in Svizzera, ebbe occasione di importanti incontri:  fu a  Zurigo che vide  Mazzini, conobbe Liszt e frequentò Matilde Wesendonck  musa di Wagner.

La cerimonia al Senato  proseguirà  poi con gli interventi del Presidente del Senato, Pietro Grasso, del Presidente Emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, della Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e del Presidente della Fondazione De Sanctis, Francesco De Sanctis. Il programma prevede poi gli interventi critici di Eugenio Scalfari e del critico letterario Giorgio Ficara.

La conclusione è affidata alle letture dell’attore Fabrizio Bentivoglio.