Giornata della donna: in piazza contro la violenza

VERSILIA - Rajmonda Zefi, Claudia Carmazzi e Maddalena Semeraro, fino a Vanessa Vannucchi, la donna data alle fiamme la scorsa estate a Lucca. Sono solo alcune delle 13 donne vittime di violenza maschili negli ultimi nove anni in provincia di Lucca. Drammi infiniti riportati all'attenzione dalla Casa delle Donne con un sit-in in piazza Mazzini nel giorno dell'8 Marzo.

-

Un presidio contro l’odio, contro la violenza e la disuguaglianza di genere, che si unisce al coro delle iniziative mondiali della giornata internazionale della donna.

Una gioranta di sensibilizzazione, sostenuta anche dalle volontarie del Centro Antiviolenza L’una per l’altra di via Marco Polo a Viareggio, luogo di ascolto per le donne di tutte la Versilia.

Non solo donne, ma anche uomini a difesa dei diritti femminili, riuniti nel Gruppo Uomini Viareggio.