Prescrizione, ok del Senato alla riforma; Viareggio in attesa

VIAREGGIO - Con l'approvazione in Senato mercoledì mattina della riforma del codice penale si intravedono le nuove norme per la prescrizione, che a Viareggio incombe sui reati di lesioni colpose e incendio colposo per la strage ferroviaria del 2009 e sulle relative condanne di primo grado inflitte dal tribunale di Lucca lo scorso 31 gennaio.

-

Il disegno di legge approvato prevede un massimo di 3 anni per la sospensione dei termini in caso di condanna in primo grado e di 18 mesi tra il processo di primo grado e l’Appello, identica anche tra secondo grado e Cassazione, e l’aumento dei termini di prescrizione per i reati contro la pubblica amministrazione, come la corruzione.  Novità che i familiari delle 32 vittime stanno valutando con i propri legatli per capire gli eventuali effetti sul caso Viareggio.