Rally del Ciocco, una settimana al via; tutte le novità. Ucci ci crede

MOTORI - Mancano ormai pochi giorni al via del 40° rally del Ciocco e della Valle del Serchio che aprirà il CIR 2017. Tante le ghiotte novità e protagonisti eccellenti in lizza. Si profila un duello tricolore Andreucci-Scandola. La corsa in diretta su Noi Tv e Rete Versilia News con immagini, interviste e curiosità.

-

Viaggia a pieno regime la macchina organizzativa del 40° rally Il Ciocco e Valle del Serchio, che dal 16 al 19 marzo prossimi, darà il via al Campionato Italiano Rally, la serie tricolore di maggior prestigio e che quest’anno festeggia il prestigioso traguardo delle 40 edizioni, con un evento che va componendo un bel gruppo di piloti di valore, pretendenti alla vittoria finale, e con un percorso che presenta importanti novità.Sarà un tracciato più probante ed impegnativo, con un concreto aumento del chilometraggio dei tratti cronometrati, La prova spettacolo che venerdì 17 marzo aprirà, sullo splendido lungomare di Forte dei Marmi, la 40 esima edizione del rally Il Ciocco e Valle del Serchio. Per l’equipaggio più veloce, infatti, è in palio il 1° Trofeo Rossi – Guglielmini, intitolato e in memoria di due grandi rallisti versiliesi: La più importante delle novità è l’inserimento di una prova speciale interamente inedita “Gragnanella” di km 6,450, che verrà ripetuta due volte, nella tappa di sabato 18 marzo. Sempre nella giornata di sabato confermate alcune prove classiche quali Massasassorosso, Renaio, Il Ciocco e Noi Tv all’interno della tenuta e quindi ancor più fruibili dal pubblico.La seconda tappa di domenica 19 marzo prevede due prove speciali, anch’esse da ripetere due volte, entrambe dal chilometraggio importante. Apre “Careggine”, con i suoi 19,800 km, per lasciare spazio poi a “Coreglia” che, con i suoi 23,470 tutti di un fiato, è il tratto cronometrato più lungo di tutto il rally. Sul piano tecnico si profila un duello tra Paolo Andreucci e Umberto Scandola con possibili inserimenti di terzi incomodi quali Perico e Chentre. Tutta la corsa sarà seguita passo dopo passo da Noi Tv e Reteversilia News. La diretta di diverse prove speciali a cominciare dalla partanza di Forte dei Marmi fino all’arrivo di domenica pomeriggio a Castelnuovo Garfagnana a fare da ghiotto menù per tutti gli appassionati di rally.