Rocca di Sala: avanti con il recupero, sognando l’apertura

PIETRASANTA - Ancora un sopralluogo del sindaco Massimo Mallegni sui cantieri della Rocca di Sala, la fortezza medievale che domina il centro storico, che il primo cittadino sogna di aprire al pubblico entro fine mandato, trasformandola da tesoro abbandonato a scrigno del turismo pietrasantino.

-

Armato di smartphone per verificare lo stato dei lavori, il sindaco dalla sua pagina Facebook ha mostrato l’avanzamento delle opere, accompagnato da un noto ristoratore locale, Andrea Focacci. Tra i progetti infatti, come più volte annunciato, la realizzazione di un’area di ristoro, accanto a spazi espositivi e per eventi culturali. Un nuovo polo di attrazione da collegare alla piazza Duomo, che dista poche centinaia di metri, tutti in ripida salita.

Questo primo appalto, 500mila euro stanziati dalla Provincia, procede sotto la supervisione della Soprintendenza. In corso il consolidamento del tratto di mura che collega la Rocca alla Torre di Guardia ed il rifacimento della Torre crollata. Sarà rifatto anche il muretto di sostegno di fronte alla porta di accesso alla Rocca. Ancora aperta la caccia ai finanziamenti ministeriali e non solo per concretizzare il progetto.