I colori della pace: la sfida dei bambini ai grandi della Terra

LUCCA - C'era anche un pò di Versilia ad accogliere nella Sala Ademollo i grandi del G7 a Lucca. La prima immagine che hanno ricevuto i ministri degli Esteri delle sette potenze mondiali sono stati i disegni dei bambini raccolti in tutto il mondo dall'associazione "I Colori della Pace" di Forte dei Marmi.

-

Per il terzo anno consecutivo sono stati coinvolti i lavori di bambine e bambini, quest’anno in ben 93 paesi sparsi per il globo. Migliaia le piccole opere, molte delle quali riunite ed esposte dall’associazione versiliese a Palazzo Ducale. Alcuni disegni sono stati realizzati dai bambini siriani, colpiti in questi giorni dai terribili bombardamenti militari. Malgrado le posizioni disanti rimaste tra i sette, e soprattuto degli Usa, sulla guerra in Medio Oriente, per i sostenitori de “I Colori della Pace” – presenti anche alla visita a Sant’Anna di Stazzema, resta la speranza di aver lasciato il segno.

Antonio Giannelli – Associazione “I colori della pace”