Governo Usa al Principe: sinistra in piazza a protestare

VIAREGGIO - Dopo l'azione militare della notte da parte degli Usa in Siria, i riflettori del mondo saranno ancora di più puntati su Lucca e sul sottosegretario Usa Tillerson, che alloggerà al Principe di Piemonte di Viareggio. Il G7 di Lucca per il Ministro Alfano sarà la prima occasione per valutare la situazione del Medio Oriente.

-

L’arrivo a Viareggio della delegazione americana ha già scatenato  le reazioni dei gruppi della sinistra militante cittadina, che vedono nelle potenze capitalische la causa dei nuovi venti di guerra. Dieci le sigle radicali versiliesi che saranno a Lucca lunedì pomeriggio per la manifestazione di protesta fuori dalle mura in nome della pace e del no al terrorismo.

Domenica invece giornata di volantinaggio anti Usa di fronte al Royal, per dire no alla militarizzazione della città.