Hackerata la pagina Fb di Michele Molino

FORTE DEI MARMI - I pirati del web irrompono nella campagna elettorale. Mercoledì 26 aprile è stata compromessa la normale gestione della pagina Facebook denominata “Molino sindaco”. La pagina social è stata vittima di hackeraggio, con immagini decisamente "fuori dalla righe" pubblicate all'insaputa degli amministratori.

-

Violata la privacy nel gruppo degli amministratori della pagina – che al momento risulta di proprietà di altro account – gli admin originari sono attualmente riconosciuti come “editor” o “inserzionisti” e pertanto non possono gestire direttamente i contenuti della pagina. É stata, inoltre, violata la privacy di alcuni account personali degli amministratori.

Lo staff del candidato sindaco spiega. “Sono scattate – come richiesto dalla prassi – le procedure di indagine e le relative denunce personali nei confronti di ignoti, la violazione è stata segnalata a Facebook attraverso l’apertura di un ticket per la gestione e la risoluzione del danno. É previsto un incontro con la polizia postale di Lucca per la segnalazione dell’illecito di natura informatica.”