Spaccia anche agli arresti domiciliari: arrestato

PIETRASANTA - Nonostante si trovasse agli arresti domiciliari, con l'accuso di spaccio di droga, continuava a rifornire i suoi clienti di cocaina. A finire di nuovo in manette è un 64enne pietrasantino, che aveva spostato a casa il giro di affari legato allo stupefacente.

-

A smascherare il nuovo business sono stati i carabinieri di Viareggio, grazie ad appostamenti anche in abiti civili da cui è emerso un sospetto via vai di persone dalla casa dell’uomo. Dopo l’ennesima compravendita, i militari hanno bloccato un ragazzo di Pietrasanta che usciva con una dosa di droga. Scattata la perquisizione, il 64enne è stato trovato in possesso di sostanza, utensili da confezionamento e denaro contante.

Adesso si trova in carcere a Lucca in attesa dell’interrogatorio di garanzia.