Agitazione sindacale nella sanità in Versilia

VERSILIA - Agitazione sindacale nella sanità in Versilia. La Cgil si dice pronta alla mobilitazione mettendo in rilievo alcune questioni da risolvere. "Ancora una volta - si legge in una nota - non si decide sulla nomina del direttore della Società della salute e arrivano le dimissioni del presidente della stessa. Questo è il risultato dalla riunione della giunta della Società della Salute della Versilia".

-

“Siamo di fronte – aggiunge il sindacato – ad una vera crisi degli organi di governo del sistema socio-sanitario del territorio della Versilia. I contrasti politico istituzionali fra i sindaci della Versilia, impediscono di nominar o eleggere il nuovo direttore, in sostituzione dell’attuale dato in uscita da oltre un anno. Mentre l’azienda Asl Toscana Nord Ovest sta definendo il piano attuativo locale che ci riguarda direttamente come distretto sanitario della Versilia. Non è chiaro come stanno operando i soggetti Istituzionali locali e siamo di fronte ad una vera crisi degli organi di governo che non ci possiamo permettere, pena essere irrilevanti come territorio rispetto alle decisioni che saranno assunte dall’Azienda Asl Toscana Nord Ovest”.