CGC subisce cappotto dal Lodi; Forte dei Marmi va ancora in finale

HOCKEY A1 - Secca sconfitta del CGC Viareggio in gara-4 della semifinale scudetto. I bianconeri vengono travolti (6-0) da uno scatenato Amatori Lodi. Si va alla bella in programma domenica prossima sulla pista dei giallorossi lombardi.

-

Nell’altra semifinale il Forte dei Marmi passa al Capannino di Follonica (3-1) e approda per il quarto anno consecutivo alla finale-scudetto.

Un inizio al fumilcotone del Wasken Lodi in Gara -4 sorprende il CGC Viareggio che perde davanti al suo pubblico (oltre 1100 tifosi) la possibilità di raggiungere la finale scudetto, vanificando il primo match-point. La squadra di Resende entra in pista come non ha mai fatto nelle gare di semifinale: con una strarodinaria forza, dopo tutte le polemiche in casa propria.Si va quindi a Gara-5, dove mancheranno due grandi protagonisti come Bertolucci e Illuzzi che renderanno ancora più equilibrato lo scontro al PalaCastellotti, ora atteso al tutto esaurito per una domenica sera di grande spettacolo.

La CRAS Follonica non riesce a piegare la corazzata del Forte dei Marmi, nonostante l’estremo difensore Menichetti sia risultato determinante in tutta la gara. I rossoblu hanno creato più occasioni dei padroni di casa e sono riusciti a contenere molto bene le loro sfuriate offensive. Il Forte ha dimostrato tutte le sue caratteristiche da corazzata nelle ultime due gare, mostrando un gioco forse solo pari alla cavalcata in Coppa Italia. Esce a testa alta il Follonica in una stagione più che ottima, mentre il Forte si conferma ancora una volta squadra da battere per il titolo finale. La Finale inizierà martedì 6 giugno in trasferta o a Lodi o a Viareggio.