Confermata la Bandiera Blu in tutta la Versilia

VERSILIA - Bandiera blu confermata per il 2017 per tutta la Versilia. E' stato ufficializzato oggi a Roma presso la sede della Fee (Foundation for enviromental education) il conferimento del riconoscimento che premia le spiagge migliori al mondo.

-

Il vessillo, assegnato da ormai 30 anni, tornerà a sventolare su tutto il nostro litorale nella prossima estate. Forte dei Marmi è stata la prima a conquistarla: è il 27esimo anno consecutivo. Per Camaiore si tratta del 24esimo anno, con una sola parentesi di un anno non riconosciuto. Per Pietrasanta del 19esimo.  Per Viareggio è il  20esimo anno consecutivo. E oltre alla Bandiera Blu, anche quest’anno la città del Carnevale si fregierà del titolo di “Città e spiagge a misura di bambino” certificato dai pediatri italiani.

“Un riconoscimento che ha valore soprattutto per il turismo dall’estero – spiega l’assessore al turismo di Camaiore Carlo Alberto Carrai. “Fondamentale conservarlo in chiave promozionale.”

La Bandiera Blu valorizza in particolare il  mare pulito e la eco-sostenibilità ambientale, sulla base di 32 criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio: dalla depurazione delle acque alla gestione dei rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi, ai servizi degli stabilimenti balneari, compresi i servizi per i diversamente abili.

Sul piano della salute del mare, per poter ricevere la Bandiera blu le acque devono essere “eccellenti” secondo i risultati delle analisi eseguite da Arpat nel corso degli ultimi quattro anni. Un dato che può sorprendere, visto il numero di divieti di balneazione per inquinamento degli ultimi anni che hanno portato alla soluzione dell’acido peracetico. La sperimentazione sui fossi è già partita da giorni, ma per conoscere i primi risultati si dovrà attendere qualche settimana.