Estintori svuotati al Chini di Lido: studenti a casa

CAMAIORE - Tentativo di furto, atto vandalico e una semplice bravata di un gruppo di studenti. Su queste ipotesi stanno indagando i carabinieri dopo la movimentata mattinata al liceo Galileo Chini di Lido di Camaiore.

-

Al rientro a scuola dopo il weekend custodi e professori hanno trovato molti estintiori svuotati in  mezzo ai corridoi. Pavimenti sporchi e aria a tratti irrespirabile, che hanno costretto la dirigenza scolastica a far ripulire e lasciare gli studenti liberi di saltare lezione.

Sandra Pecchia – Dirigente Scolastico “I.i.s. Chini-Michelangelo”

Sul posto intervenuti anche vigili del fuoco e carabinieri che hanno avviato accertamenti per identificare i responsabili di quanto accaduto. Non risultano danni evidenti alle strutture, niente è stato rubato dalla scuola – dotata di sistema di allarme. Di certo l’episodio è riuscito a far saltare una mattinata di lezioni a ben oltre la metà degli 850 studenti dell’istituto. Ma le riprenderanno subito da martedì, anche per consentire il regolare svolgimento degli esami Invalsi.