La Banca della Versilia raddoppia a Viareggio e sbarca a La Spezia

PIETRASANTA - Una nuova filiale a metà giugno a La Spezia, che consolida definitivamente la presenza in Liguria. E un secondo sportello a Viareggio, tra meno di un anno. Sono questi i segnali più evidenti della buona salute di cui gode la Banca di Credito Cooperativo della Versilia, Lunigiana e Garfagnana.

-

Il bilancio consuntivo 2016, che sabato mattina sarà votato dall’Assemblea dei soci riunita all’Una hotel, mostra un utile di 2,8 milioni di euro. Una leggera flessione sul 2015 di mezzo milione, dovuta al contributo straordinario versato per il salvataggio delle banche in difficoltà. Numeri positivi che consentono alla BVLG di rafforzare ancora la presenza sul territorio e di allargarne il perimetro.

Cresciuta la raccolta diretta di denaro, arrivata nel 2016 a superare i 993 milioni euro. Ma a rassicurare i clienti e gli oltre 6mila soci sparsi tra Versilia, Lunigiana e Garfagnana sono anche gli indici di solidità patrimoniale, che si attestano al 18,34%.