La palestra del Frasso intitolata allo scultore Edoardo Dini

SERAVEZZA - Con una semplice ma partecipata ed emozionante cerimonia la palestra della scuola primaria "Gianni Rodari" di Querceta (Frasso) è stata intitolata nei giorni scorsi allo scultore Edoardo Dini, scomparso nel 2006.

-

Con il sindaco Riccardo Tarabella e l’assessore Giacomo Genovesi sono intervenuti il dirigente dell’Istituto Comprensivo Maurizio Tartarini e i familiari dell’artista: la sorella Gloria, la prima moglie Elisabetta Salvatori, il figlio Gabriele. Presenti anche gli insegnanti Mario Badiali e Luana Ulivi (capoplesso) e molti alunni della scuola, accompagnati dai genitori. Sulla parete esterna della nuova palestra, inaugurata poco più di un anno fa, è stata scoperta una targa con il nome di Edoardo Dini e la riproduzione del murale che l’artista realizzò circa dodici anni fa e che da allora caratterizza una delle facciate del plesso.