Palio dei Micci: ultimi preparativi con l’incognita meteo

SERAVEZZA - Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. Domenica 7 maggio alle 16 le otto contrade scenderanno in campo al Buon Riposo per la 62esima edizione del Palio dei Micci di Querceta. Allo stadio comunale in queste sere sono in corso gli ultimi preparartivi per lo spettacolo più atteso dell'anno.

-

Pochissime ore per provare ancora le coreografi e il corteo storico con tamburi e sbandieratori al seguito. I dettagli dei temi e dei costumi scelti restano gelosamente segreti e seranno svelati solo il giorno del Palio. Montato il palco araldico e in fase di allestimento il fondo per la pista delimitata dalle balle di fieno, dove correranno i micci per l’entusiasmante corsa finale.

E a proposito, ecco la griglia definitiva dei fantini che correranno per le rispettive contrade. Tutti inseguiranno il campione uscente Thomas Bresciani, del Pozzo, a caccia del terzo successo consecutivo in groppa a Pippo. Tra gli inseguitori spicca Angelo Oppito, otto vittorie alle spalle, quest’anno con la Cervia. Occhi puntati poi su Francesco Ferrari, vincitore con CentoLire nel 2012 e 2013, con i colori della Lucertola. Tra le novità Davide Prandi, Fabio Trentani e Maurizio Ruggiu. Confermati Denis Del Duca e Giuseppe Bigicchi.

Già sold out la tribuna coperta dello stadio, posti ancora disponibili per le gradinate. L’unica incognita resta il meteo, ancora molto incerto per domenica. Le decisioni, si sa, saranno prese solo mattina stessa a mezzogiorno.

Intanto, per entrare nel clima contradaiolo, giovedì sera su Rete Versilia News ci sarà una puntata speciale di Botta&Risposta, in diretta alle 21, tutta dedicata all’imminente Palio dei Micci.