Picchia la madre per farsi dare i soldi per la droga: arrestato

VIAREGGIO - Non era la prima volta che il 44enne viareggino manifestava atti di violenza contro la sua famiglia, tanto che per questo era noto alle forze dell'ordine. L’uomo, secondo quanto accertato dai poliziotti, è ritenuto responsabile di aver reiteratamente maltrattato e minacciato i genitori che vivevano con lui.

-

Infatti, per un episodio simile, era già stato arrestato sempre da personale del Commissariato di Viareggio lo scorso 19 aprile e, pochi giorni dopo, la donna aveva sporto querela per le lesioni subite dal figlio.

L’8 maggio scorso c’è stato l’ennesimo episodio che ha portato all’intervento dei poliziotti della Squadra Volante su richiesta dei genitori stessi.

In seguito a una discussione con sua madre, iniziata perché la donna non voleva cedere all’ennesima richiesta di denaro fatta dal figlio tossicodipendente, quest’ultimo l’ha colpita violentemente alla testa. L’uomo è stato condotto negli uffici del Commissariato ed arrestato. Sottoposto a giudizio per direttissima, il giudice gli ha prescritto il divieto di far rientro nella dimora dei genitori.