Pulizie di primavera sulle colline di Pietrasanta

PIETRASANTA - Contrasto al degrado e al dissesto idrogeologico. Con questo obiettivo a Pietrasanta sono stati eseguiti e ultimati in questi giorni gli interventi di pulizia delle zanelle, stasamento delle caditoie e dei cigli stradali in via Capriglia, via Lungo Fiume e nell'area artigianale del Portone.

-

Complessivamente il Comune di Pietrasanta ha già investito, per la manutenzione del verde, circa 315mila euro nel solo 2016, il 25% in più di risorse rispetto al 2015 ed il 25% in più rispetto al 2014. BIlancio consuntivo 2016 alla mano, sono state stanziate più risorse anche per la viabilità: + 20 per cento.

Molti attesi gli interventi su via Capriglia, per liberare le zanelle, pulire i cigli e consentire il defluire delle acque piovane senza allagamenti in strada. Stesso intervento anche in via Provinciale Vallecchia, in via Lungo Fiume e lungo il cavalcavia che porta alla zona artigianale del Portone. Nuovi interventi sono in programma, in questi giorni, lungo la via Aurelia da via Pontenuovo al confine con il Comune di Seravezza. In corso la pulizia del parco in via dell’Accademia di fronte alla scuola Stagio Stagi.

In collina nei scorsi giorni era stato riaperto il tratto di strada di Metati Rossi, a confine con Montignoso, interessato da una frana tre anni fa. Presto – fa sapere il Comune – toccherà anche alla frazione di Strinato, dove i residenti da gennaio sono alla prese con disagi sulla viabilità per una grossa frana sul versante colinare.