Si introduce in una casa e rapina due brasiliani, arrestato

VIAREGGIO - Si è introdotto all'interno dell'abitazione di due brasiliani e dopo averli picchiati li ha rapinati sotto la minaccia di un coltello. La squadra anticrimine del commissariato di Viareggio ha fermato un nordafricana di trent'anni accusato di tentata rapina aggravata, lesioni gravi aggravate dall'uso dell’arma e porto abusivo di arma bianca.

-

Dopo la denuncia delle vittime, il personale del Commissariato ha intercettato l’uomo nei pressi di Piazza d’Azeglio. Condotto in ufficio, è stato trovato in possesso di un coltello a lama lunga, di circa 17 centimetri, probabilmente utilizzato per compiere l’azione criminosa.