Successo nazionale per il cavaliere versiliese Luca Terzi

EQUITAZIONE - Si è svolto a Travagliato (Bs) sotto l'egida della IRCHA of Italy, disciplina della monta americana, che si svolge su tre prove Hard Work, Reining Work e Fence Work dal 28-30 Aprile u.s.il Derby Italiano di Cow Horse. Nella categoria Non Pro affermazione del cavaliere Versiliese Luca Terzi socio del Cavallo e Noi.

-

Il cavaliere della storica associazione equestre versiliese in sella al suo cavallo GSR Hesa Puddy Tap –  Quarter Horse castrone di 5 anni preparato dal Trainer Poli Samuele del Samisa Ranch di Sarzana (uno dei più forti cavalieri professionisti della specialità a livello europeo con esperienza di competizione ai massimi livelli anche negli USA)  – ha messo in riga gli altri concorrenti con un punteggio in finale del Fence Work di 145 (prova principe e più spettacolare della disciplina) ed un composite di 547,5.

“Grazie a tutti- ha dichiarato Luca Terzi – dai ragazzi del Samisa Ranch che sulle tribune non mi hanno fatto mancare il loro caloroso sostegno, ma soprattutto un grazie di cuore a Samuele Poli che con grande professionalità ha preparato il cavallo in modo egregio e grazie anche al “Tappo” (come confidenzialmente viene chiamato il cavallo) che ha dimostrato ancora una volta di avere grandi doti atletiche.

Adesso per Luca e “Tappo” c’è un’altro importante obbiettivo, ovvero Cremona, dove nel contesto  della Fiera del Cavallo Americano si svolgerà il Derby Europeo di Cow Horse  sotto l’egida della ERCHA.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal Presidente dell’Associazione del “Cavallo e Noi”  Dino Dondoli che, complimentandosi con Luca per l’importante risultato,  ha sottolineato come la Versilia sia terra di uomini di cavalli.