Un sottopasso dalla superstrada al Belvedere Puccini

TORRE DEL LAGO - L’Amministrazione di Viareggio ha dato mandato alla società Salt di mettere in sicurezza la zona dell’incendio di via Cimarosa: gran parte del terreno interessato dalle fiamme infatti, avrebbe dovuto essere a breve parte di un cantiere per la realizzazione di un sottopasso che unirà la viabilità ad alto scorrimento con la zona del Belvedere, riqualificando in pratica tutta la viabilità da e per Torre del Lago.

-

«Visto che le aree interessate dal fuoco sono state recentemente autorizzate per il cantiere della Salt – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro – è stato richiesto di provvedere immediatamente alla recinzione, procedendo insieme all’Amministrazione, anche alla bonifica delle aree e alla rimozione di tutti i rifiuti presenti».  Oggi pomeriggio alle 15 c’è stato il sopralluogo con i tecnici della Salt per procedere in tal senso.

«Resta inteso che la salute pubblica è al primo posto – aggiunge il primo cittadino -, qualora l’operazione non dovesse essere svolta in tempi brevissimi, sarà cura del Settore Ambiente provvedere alla bonifica delle aree e alla rimozione di eventuali rifiuti che dovessero essere stati nuovamente depositati».

«La nuova viabilità costituirà un corridoio infrastrutturale strategico per Torre del Lago e per tutto l’insieme dei servizi di accoglienza turistica e culturale della frazione. Ormai manca solamente il nulla osta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per l’indizione delle procedure di gara, e mi dicono sia in corso di rilascio. Torre del Lago è una delle porte di Viareggio – conclude Del Ghingaro –: anche da queste opere passa il rilancio sia del lungo lago che della marina».