Ciclista cade nei boschi sulle Apuane: salvato dal Soccorso Alpino

STAZZEMA - La stazione di Querceta del Soccorso Alpino Speleologico Toscano è stata impegnata nella notte nel recupero di un mountain biker caduto nei boschi nel comprensorio di Retignano, nel Comune di Stazzema.

-

Un ciclista versiliese, di 41 anni mentre stava percorrendo un percorso nei boschi di Retignano è caduto riportando un trauma al torace e agli arti superiori. Il compagno che si trovava con lui ha provveduto a dare l’allarme e così il 118 ha inviato sul posto i soccorritori alpini della stazione di Querceta e un’ambulanza della Misericordia di Seravezza. La squadra del soccorso alpino, munita di personale sanitario, ha raggiunto a piedi l’infortunato e lo ha trasportato tramite barella portantina fino all’attacco del sentiero, verso Ruosina, dove era pronta l’ambulanza che ha provveduto al trasporto all’Ospedale NOA di Massa.