Le ballerine di Dall’Osso in piazza Duomo: omaggio al Dap Festival

PIETRASANTA - Ballerine che danzano nell'aria, tutù che svolazzano al soffio del vento. Davide Dall'Osso, già ammirato in Versiliana in occasione dell'Arte del Cavallo, espone le sue creature in piazza Duomo e all'interno del Teatro Comunale, in omaggio al Dap Festival, in corso a Pietrasanta fino al prossimo 1 luglio.

-

Una doppia installazione, che porta una ventata di leggerezza e armonia nel cuore del centro storico, accolta con grande entusiasmo dagli esercenti della zona e dai turisti, che non perdono occasione per scattarsi un selfie con i tutù sullo sfondo. L’opera, realizzata in policarbonato, che è quasi una firma per Dall’Osso, è stata posizionata a cura dello stesso artista, deciso a fare dono di questo cameo al Comune di Pietrasanta nell’ambito della kermesse dedicata alla danza. Una chicca nel museo diffuso e a cielo aperto che anima le strade della Piccola Atene anche in questa estate 2017. L’idea è di Paola Brizzolari, consigliere comunale con delega alla Cultura che, entrando nelle gallerie della città, ha notato le ballerine in mostra e le ha scelte come icona di questa apertura di stagione all’insegna della fusione tra arte e danza. “Mi è sembrato un connubio perfetto – dice Brizzolari – il giusto richiamo all’arte in un Festival che celebra la forma espressiva del movimento. Anche le ballerine di Dall’Osso si muovono, galleggiano eteree e romantiche come se davvero stessero eseguendo una coreografia”.

L’installazione è stata resa possibile grazie alla gallerista Irena Kos, che ha seguito il progetto, alla ditta Emi di Pietrasanta che ha fornito gratuitamente l’illuminazione e all’artigiano Giovanni Ghilarducci che, con mani d’oro, ha forgiato a tempo di record la pedana per la scultura.