Nasce in Versilia l’opera in endecasillabi più lunga della letteratura

PIETRASANTA - L'opera più lunga - in endecasillabi composti in ottave ariostesche - della letteratura italiana, sia del mondo antico che di quello moderno. Circa 48mila versi per un volume di oltre mille pagine.

-

Sono i numeri de “La storia d’Italia in endecasillabi”, iniziativa editoriale titanica curata per 30 anni dal professore versiliese Guglielmo Barbini, scomparso di recente. Il volume, edito da Giovanni Bovecchi, con la prefazione di Michele Morabito, sarà pubblicato a settembre.

Un record editoriale per la Versilia, sostenuto dalla Banca di Credito Cooperativo.