Sicurezza sui binari: cosa è cambiato in otto anni?

VIAREGGIO - Otto anni dopo la strage di Viareggio sono migliorare le condizioni di sicurezza sui binari in Italia? Interrogativo a cui non è facile rispondere, ma sul quale siè dibattuto in Municipio nel giorno dell'anniversario.

-

Il comitato “Noi non dimentichiamo”, che riunisce tutte le associazioni delle maggiori stragi italiane, si è riunito in sala di Rappresentanza. L’incontro – coordinato dal Mondo che Vorrei – ha visto la partecipazione del Consigliere regionale Stefano Baccelli e di Beniamino Deidda, ex Procuratore generale della Toscana oggi in pensione, che aveva seguito le prime indagini sul 29 giugno.

Mentre si attendono ancora le motivazioni della sentenza di primo grado che ha condannato Mauro Moretti a 7 anni di reclusione, il lavoro del coordinamento del comitato va avanti. Hanno aderito anche i familiari delle vittime dell’incidente ferroviario di Andria in Puglia, dello scorso luglio. Un caso che da Viareggio viene osservato da vicino.