Tris di vittorie per la Boxe Stiava

BOXE - Fine settimana intenso per gli atleti della Boxe Stiava, sabato 10 giugno a Capannori Gori Genni perdeva ai punti contro un atleta irlandese nel contesto di una riunione internazionale, alla pugile italiana è mancata la spinta necessaria per guadaganre i favori del verdetto.

-

Domenica 11 giugno doppio impegno, in Liguria l’Elite kg 60 Nicusor Petcu usciva sconfitto ai punti in un match dove ha pesato anche una ferita aperta all’arcata sopracciliare, mentre a Firenze al Fight Boxing Event organizzato dalla Best Gloves di Massimo Masi i pugili del sodalizio stiavese hanno colto una interessante tripletta, tre successi su altrettanti match.
La serata offriva nove incontri con atleti delle migliori società toscane ed una rappresentativa del Lazio, proprio contro un pugile laziale il Senior della Boxe Stiava Giacomo Busà coglieva la prima vittoria maturata con serie pressanti ed un lavoro al corpo che dava i suoi frutti all’inizio del terzo round quando al suono del gong l’avversario non riprendeva il match, poco dopo toccava a Michelangelo Di Beo che già dai primi scambi riusciva a mettere a segno colpi precisi al volto chiudendo al bersaglio grosso, colpi che l’avversario accusava visibilmente tanto da abbandonare il combattimento prima della conclusione del primo round.
Chiudeva la serata il pugile Elite kg 81 Lorenzo Giornelli opposto al validissimo Lazzerini di Livorno, entrambi interpreti di un match di buon livello ed equilibrato, al termine delle tre riprese i giudici hanno decretato la vittoria di Giornelli.
Legittima la soddisfazione dello staff tecnico, dei dirigenti e sostenitori della società ma passata l’euforia da lunedì si torna in palestra per preparare al meglio i pugili in vista dei futuri impegni.