Con un coltello minaccia la gente in Passeggiata: arrestato

VIAREGGIO - Camminava in Passeggiata poco dopo l'ora di pranzo con un coltello da cucina di 22 cm e minacciava passanti e negozianti. E' stato fermato e arrestatao dai carabinieri un nigeriano di 23 anni, residente a Grosseto, con l'accusa di resistenza a pubblico uffiiciale e possesso ingiustificato oggetti atti ad offendere e minacce.

-

L’episodio è avvenuto nel pomeriggio di martedì. I carabinieri sono intervenuti dopo alcune segnalazioni al 112 e hanno fermato il giovani nei pressi di piazza Mazzini: lo hanno bloccato e disarmato in pochi istanti, malgrado i tentativi di fuga e i violenti spintoni.
I Carabinieri hanno accertato chepoco prima aveva minacciato alcuni passanti e diversi gestori di locali della passeggiata mostrando il coltello che aveva in mano e sputando contro alcune vetrine e tavoli degli esercizi commerciali che aveva trovato lungo il suo cammino.
A seguito dell’udienza l’arresto è stato convalidato ed al predetto sono stati concessi i termini a difesa. In attesa delle prossime udienze l’uomo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione presso un Comando dei Carabinieri della Provincia di Grosseto.