Carrai: “Faremo un calendario di iniziative per richiamare persone in centro”

CAMAIORE - Ce l’hanno sempre con noi! Questo dicono i gestori di locali di intrattenimento , che, torchiati dalla crisi, dalle tasse e dai continui controlli per i veri o presunti rumori, per sopravvivere si inventano modi nuovi per attrarre la clientela. La movida, sul territorio camaiorese, sia in centro che sulla costa, suscita proteste tra gli abitanti specialmente del centro storico.

-

Per l’assessore al commercio Carrai le iniziative di intrattenimento sono importanti e vanno tutelate.