Il Comune cerca tre dirigenti, ma il caso finisce in Senato

VIAREGGIO - Tre bandi di gara del Comune di Viareggio finiscono sotto la lente di ingrandimento. L'assunzione del nuovo Comandante della Polizia Municipale, del dirigente di area governance partecipate e di direzione/progettazione opere pubbliche. Su tutti e tre il Movimento 5 Stelle chiede di fare chiarezza.

-

Tre manager che il sindaco Giorgio Del Ghingaro sta individuando da tempo. Il primo, il comandante dei vigili, quasi assegnato con la selezione per curriculum vinta dall’ex numero uno della Municipale di Capannori Iva Pagni. Prima c’era stata la richiesta all’Autorità Anticorruzione a firma del coordinatore di Forza Italia Alessandro Santini, poi l’interrogazione comunale del Pd e, pochi giorni fa  un’interrogazione in Senato sui tre bandi di assunzione, prima firmataria la Senatrice Laura Bottici arrivata a Viareggio per spiegare le ragioni.