Alberto di Monaco e consorte a sorpresa a Pietrasanta

-

I due reali, a distanza di un mese l’uno dall’altro, hanno scelto il Museo dei Bozzetti del Comune di Pietrasanta, all’interno del complesso di S. Agostino. Per loro una visita privata per godere appieno della bellezza e delle suggestioni delle opere in miniatura di Botero, Mitoraj, Kan Yasuda, Ciulla, Vangi e tanti altri artisti. Avvolti dalle “prove d’artista”, centinaia quelle ospitate nel Museo, i due reali sono stati accompagnati dentro i segreti delle opere d’arte contemporanea più celebri.

Passate “inosservate” per pure esigenze di sicurezza ma programmate da settimane, i due reali hanno potuto apprezzare il ricco patrimonio delle celebri maquette che hanno richiamato a Pietrasanta, nell’ultimo anno, 22mila visitatori, il 75% in più rispetto all’anno prima. Per entrambi il soggiorno culturale è coinciso con una serie di tappe artistiche alla scoperta dei laboratori e delle fonderie che danno vita con il marmo ed il bronzo alle opere. Per Alberto di Monaco, accompagnato dallo scultore francese Bernard Bezzina (due i suoi bozzetti presenti al Museo) e da Valentina Fogher, il tour è proseguito visitando la Fonderia Artistica Versiliese ed il Laboratorio di Massimo Galleni prima di recarsi alle Cave di Marmo a Carrara. Per Alberto di Monaco anche il tempo per un aperitivo in Piazza Duomo per ammirare le opere di Jorgen Haugen Sorensen sullo sfondo del campanile, del Duomo e della Rocca.

di Redazione

Vuoi fare beneficenza? Basta scaricare un e-book…

-

Il progetto scaturisce dall’esperienza di Marco Palagi, socio della casa editrice viareggina. Per sostenerlo basta scaricare un e-book – ovvero un libro digitale – tra i 100 titoli messi a disposizione. Parte del ricavato andrà in beneficenza. Un gesto di solidarietà che allo stesso tempo sostiene la passione per i libri e la lettura.

di Redazione

Falso allarme incendio: supermercato evacuato a Viareggio

-

Dagli artoparlanti è partito regolarmente il messaggio audio in italiano e più lingue che invitava tutti ad uscire dal supermercato. Tuttavia, dopo un controllo tecnico, non sono risultate anomalie e sia il personale che la clientela piuttosto numerosa, fra cui alcuni stranieri, sono potuti rientrare nel supermercato e l’attività è proseguita così regolarmente.

“E’ diventata l’occasione per poter verificare che tutto è a posto ed il sistema di allarme funziona – dice la responsabile del supermercato Rita Mariani. “In questo caso rispetto alle prove di evacuazione che facciamo annualmente l’abbiamo fatta realmente.”

di Redazione

Nuovi giochi e la sfilata storica: ecco le novità del Palio dei Rioni 2017

-

La sfida tra i 14 rioni, dopo la serata inaugurale del primo luglio con l’elezione della Miss e la Maratonina, partirà sabato 8 con la Corrida preceduta, novità assoluta, dalla sfilata storica nelle strade del centro. E poi le gare vere e proprie allo stadio, dal 12 al 15 luglio, con il debutto di nuove specialità che renderanno elettrizzante e imprevedibile la gara. Quest’anno un premio sarà dato anche alla tifoseria più vivace.

Carlo Rosi – Presidente Comitato Palio dei Rioni Camaiore

Il Palio coinvolge migliaia e migliaia di camaioresi tutto l’anno. Una tradizione che si rinnova nelle nuove generazione, anche grazie all’iniziativa didattica “A scuola di Palio”, promossa dall’amministrazione comunale e dall’assessore Sandra Galeotti.

Alessandro Del Dotto – Sindaco di Camaiore

E quest’anno – per la prima volta – c’è una ribalta televisiva per i 14 rioni, grazie a “Aspettando il Palio”, l’inedita serie tv in onda con grande successo in queste settimane su Rete Versilia e Noi Tv che porta il clima contagioso dei giochi camaioresi nelle case di tutti.

di Redazione

Viaggio tra i rifiuti di Pioppogatto: “Impianto da sfruttare al massimo”

-

L’impianto ha una capacità annua di 135mila tonnellate di rifiuti. A condurre assessori, consiglieri comunali e dirigenti di Pietrasanta alla scoperta delle potenzialità della struttura è stato il direttore di Ersu Walter Bresciani Gatti e il Presidente Alberto Ramacciotti. La società intende sfruttare a pieno le capacità dell’impianto, anche per garantire i posti di lavoro. Per farlo occorrono rifiuti anche da fuori Versilia. Nessun rifiuto – assicura Ersu – è stoccato all’esterno e questo evita la diffusione di cattivi odori.

La visita è stata promossa dal Presidente della Commissione Ambiente Alessandro Ronchi.

 

di Redazione

Il violino protagonista di Pietrasanta in Concerto 2017

-

Ben nove concerti, fino al 30 luglio, con i più grandi protagonisti della musica da camera internazionale. L’edizione 2017 è”L’anno del violino” con i grandi musicisti al violino, violoncello e pianoforte da Russia, Cina, Corea, Giappone, Argentina. Ma ci sarà anche il ritorno del grande maestro italiano Salvatore Accardo, ormai considerato il padrino del Festival ,che insieme a Laura Gorna, compagna di vita e di palcoscenico, chiuderà il Festival domenica 30 luglio suonando insieme a Michael Guttman le  Quattro Stagioni di Vivaldi eseguite con l’Orchestra da Camera Italiana.

 

Non mancherà il tradizionale concerto a ingresso libero, omaggio del Maestro Guttman alla Città, che vedrà protagonista lunedì 24 luglio ai Giardini della Rocca Roby Lakatos con il suo ensemble

 

di Redazione

Da Querceta al Forte in bici: terminata la ciclopista

-

Circa 1,2 km di percorso che dal fiume Versilia arriva alla piscina comunale, al confine con il Forte, completando il primo tracciato della ciclopista iniziato dalla giunta Neri.

Un’opera che ridefinisce anche l’arredo urano di via Federigi – ha spiegato il sindaco Riccardo Tarabella – pronto adesso ad un’altra ciclopista in via delle Contrade.

Aperta già da tempo ai pedoni e alle biciclette, la pista dovrà essere monitorata dalla Polizia Municipale per evitare i fenomeni di sosta selvaggia che si sono verificati nel primo tratto.

 

di Redazione

Beccati con 3mila euro di banconote false: arrestati tre italiani

-

I carabinieri della compagnia di Viareggio e della stazione di Lido di Camaiore hanno arrestato tre italiani. Due ragazzi di 27 anni, napoletani e con precedenti, e un viareggino di 50 anni, pregiudicato.

L’allarme era stato dato da un commercianti del viale Colombo a Lido di Camaiore.

di Redazione