Quattro arresti per furti in abitazione

-

La scorsa notte gli uomini della Polizia di Stato, ricevuto l’allarme per una serie di furti e tentati furti in Capezzano Pianore, si sono posizionati in osservazione sui percorsi studiati e sperimentati nel tempo, seguiti dai malviventi per spostarsi. Alle ore 5,15 in Seravezza, Statale Aurelia è transitato un fuoristrada Mitsubishi L200 con a bordo quattro persone. Gli Agenti della Polizia di Stato, in abito civile, hanno bloccato il veicolo in modo che gli occupanti non potessero allontanarsi o tentare una qualche reazione. Dall’immediato controllo è subito parso evidente che i quattro erano autori di furti. Infatti, sul veicolo, ed indosso ai predetti, sono stati ritrovati oggetti in oro, un telefono cellulare, un orologio e denaro contante per 800 euro provento accertato di furto in 2 abitazione ai danni di due famiglie di Capezzano, le stesse che avevano richiesto intervento per aver appena subito una intrusione in casa. Gli Agenti della Polizia di Stato hanno anche rinvenuto sull’autocarro attrezzi atto allo scasso, torce, guanti e cappellini.
La refurtiva è stata restituita ai proprietari in sede di denuncia. Nel corso delle perquisizioni domiciliari effettuate in due abitazioni in Massa, sono state rinvenute alcune macchine fotografiche, un computer portatile, borse di marca, numerosi orologi e oggetti di bigiotteria di probabile provenienza furtiva ed anche, nascosto dentro un materasso, un involucro con preziosi ed oro per il peso
complessivo di 200 grammi.

di Redazione

Spade, dame e cavalieri: Pietrasanta torna medievale (per due giorni)

-

Non solo arte, mostre e grandi eventi culturali, Pietrasanta è pronta ad accogliere la prima edizione di “Pietrasanta Medievale. La kermesse medievale è stata presentata nella Sala del Coniglio dal Sindaco, Massimo Mallegni, dal Capo di Gabinetto del Sindaco, Adamo Bernardi e dall’Assessore alle Tradizioni Popolari, Lora Santini.

Il cuore pulsante del centro da sabato 5 a domenica 6 agosto sarà invaso da centinaia di figuranti appartenenti alle principali contrade e gruppo storici come la locale La Cervia che indossa i colori del Capitanato della Versilia, la Contrada La Madonnina di Querceta, il gruppo degli sbandieratori del Palio dei Micci, gli Arcieri dello Spirito Santo, i Fanti di Spade, la Contrada San Paolino di Lucca, gli ex Cavalieri della Rocca insieme ai Falconieri. Non mancherà un mercato medievale con una ventina di espositori, spettacoli ed esibizioni, un antico corpo di guardia a presidio dell’accesso della porta a Pisa. Un taffo nel passato per valorizzare finalmente le radici e la storia della città.

 

di Redazione

Filmata e violentata dopo una serata in compagnia: due marocchini arrestati

-

La vittima ha riferito di essere giunta a Viareggio nella serata del 27 luglio u.s. in compagnia di una sua amica, e di aver conosciuto
i due connazionali sulla passeggiata a mare. Dopo aver trascorso la serata in loro compagnia si è recata in una abitazione situata in via Bottego. Lì è rimasta sola con i due perche l’amica ,che poco prima era andata a comprare del vino con uno dei due ragazzi ,aveva preferito tornare a casa. Chaoub Rachid avrebbe iniziato a farle delle avance che lei ha rifiutato, allora sotto la minaccia di un coltello impugnato da quest’ultimo è stata dapprima picchiata e poi violentata ripetutamente mentre Manar filmava la scena con un telefonino cellulare. Le violenze, durate per tutta la notte, hanno avuto termine solo all’alba quando la donna, costretta, ancora sotto minacce, a promettere che non avrebbe denunciato l’accaduto, è riuscita a convincere i due a lasciarla andare e a farsi accompagnare alla stazione ferroviaria. Giunta nei pressi del sottopasso ferroviario ha notato due uomini e quindi ha richiamato la loro attenzione gridando aiuto e trattenendo il connazionale per la maglia.

Alla scena ha assistito un poliziotto libero dal servizio che passeggiava con il proprio cane e che ha bloccato il giovane e ha
chiamato i soccorsi. Successivamente la vittima ha condotto gli operanti presso l’abitazione teatro dei fatti, al cui interno è stato rintracciato Chaoub. La donna è stata trasportata presso l’ospedale Versilia per le cure del caso. A seguito di perquisizione domiciliare che sono stati rinvenuti, tra l’altro, alcuni telefoni cellulari contenenti i video della violenza subita dalla donna oltre ai coltelli utilizzati per minacciare la donna. Il Sostituto Procuratore della Repubblica di Lucca ha disposto che i due
soggetti, fossero associati presso la casa circondariale di Lucca a disposizione dell’AG.

di Redazione

Lo show-biz italiano dagli occhi di Mister Capannina Gherardo Guidi

-

Gherardo Guidi, 76 anni, patron del locale cult di Forte dei Marmi, il più antico al mondo in attività, ha racchiuso la sua lunghissima carriera in un volume. “Così ho sedotto la notte”, edito da Polistampa, racchiude oltre mezzo secolo di show-biz italiano visto dagli occhi di chi da Castelfranco di Sotto, dove è nato, fino a Bologna e soprattuto a Forte dei Marmi, dove è arrivato nel 1977,  ha divertito schiere di nobili, industriali, artisti di fama e soddisfatto i sogni di svago degli italiani.

Da Ray Charles a Patty Pravo, da Califano e a Oriana Fallaci, fino a Gino Paoli e Jerry Cala’. Una sfilza di star è passata sotto il tetto della Capannina, e tante hanno preso parte alla presentazione del libro di Guidi condotta da Gigi Marzullo con la consegna dei premi “Amico della Capannina”. Tra questi il campione azzurro di Spagna ’82 Paolo Rossi, il mitico Edoardo Vianello e il direttore del Giornale Alessandro Sallusti secondo il quale il Commendatore Guidi con la Capannina ha regalato un sogno all’Italia.

di Redazione

Pesce abusivo in cucina: multati hotel e ristoranti

-

A fronte di comportamenti di massima rispettosi delle normative nazionali e comunitarie vigenti, non sono mancate le irregolarità; sono stati elevati, infatti, 13 verbali amministrativi per un ammontare complessivo di sanzioni pari ad €. 17.500,00. Inoltre, sono stati eseguiti 8 sequestri amministrativi, per un totale di 64 kg di prodotti ittici ed attrezzature da pesca varie. Cinque infrazioni sono state riscontrate presso ristoranti ed alberghi (3 di Viareggio e 2 di Torre del Lago), ed hanno riguardato la mancata rintracciabilità dei prodotti ittici freschi o congelati. Da evidenziare, il ritrovamento nelle cucine di un ristorante di Viareggio di telline sgusciate e congelate, contenute in sacchetti di nylon anonimi, molto probabilmente frutto della pesca illegale sportiva. Quattro violazioni sono state rilevate presso grossisti (2) ed ambulanti (2) di Viareggio per mancanza delle corrette informazioni da apporre a tutela degli acquirenti o dei consumatori al dettaglio su documenti, colli o merce esposta per la vendita. In mare, le motovedette hanno elevato 4 violazioni contro ignoti e sequestrato attrezzi sportivi non consentiti (reti da posta per un totale di 200 mt) ed attrezzature da pesca (nasse, palamiti e reti) non correttamente segnalati e potenzialmente pericolosi per la sicurezza della navigazione e per i bagnanti.

di Redazione

Musica e divertimento in spiaggia con “Canzonissima on the beach”

-

Ecco svelata “Canzonissima on the beach”, appendice estiva del fortunatissimo evento carnevalesco nato nel 2016 e ideato dal trio Renzo Pieraccni, Alessandro Santini e Antonella Ciardiello.

Una sola serata-evento, mercoledì 2 agosto, alle 21.15 a ingresso libero al bagno Aretusa sulla Marina di Levante a Viareggio.

La serata, che sarà condotta dal consolidato duo Mattia Di Vivona-Federica Michetti, sarà tutta ripresa dalle nostre telecamere e trasmessa integralmente nei giorni successivi su Rete Versilia News  e Noi Tv.

 

di Redazione

Stazzema: Forza Italia torna in Consiglio comunale

-

“Una scelta non facile” – ha spiegato Rossi, coordinatore locale del partito, dettata dalla necessità di dare un’impronta più politica ed aderente alle tante questioni irrisolte del Comune di Stazzema”.

In Aula il consigliere comunale forzista e sul territorio la neonata associazione Stazzema a 360° guidata dal noto atleta versiliese Giovanni Boccoli.

Un’operazione che guarda chiaramente alle elezioni del 2019, benedetta dal sindaco di Pietrasanta e vice coordinatore regionale di Forza Italia Massimo Mallegni. “Parte un percorso nuovo” – ha dichiarato – “con l’obiettivo di arrivare alla prossima tornata elettorale con un gruppo compatto ed in grado di vincere le elezioni”.

di Redazione

Ancora senza nome il cadavere recuperato sul Sumbra

-

E’ ancora senza un nome il cadavere dell’uomo recuperato ieri dagli uomini del soccorso alpino sul versante di Careggine del monte Sumbra e trasportato presso l’obitorio di Lucca in attesa di identificazione. La salma era stata individuata dall’equipaggio dell’elicottero Pegaso del 118 dopo che nella serata di mercoledì era stato dato l’allarme da parte di alcuni escursionisti che avevano notato uno zaino abbandonato sul sentiero che da via Nova sale verso il Sumbra. Per il recupero della salma, data la zona particolarmente impervia, si è reso necessario l’intervento degli uomini del soccorso alpino. Si tratta di un uomo, approssimativamente tra i 55 e i 65 anni alto circa un metro e sessanta. Indossava una maglietta di marca Decathlon e questo è lo zaino marca Wigwam con il quale viaggiava e che conteneva un sacco a pelo, indumenti e provviste ma nessun telefono o documenti. Il decesso sarebbe avvenuto già da diverso tempo, visto lo stato di decomposizione del cadavere su cui è stato effettuato un esame esterno dal medico legale Stefano Pierotti per capire le cause del decesso. Al momento non è ancora stata fissata un’eventuale autopsia.

di Redazione