Principino: l’amministrazione garantirà il suo apporto per l’apertura

VIAREGGIO - Apertura alla vigilia della stagione turistica 2018 con un investimento milionario per riqualificare l'intero complesso turistico Principino, acquistato all'asta fallimentare dall'imprenditore Roberto Brunetti. Le sue funzioni rassicura l'imprenditore, resteranno quelle originarie. Questo è emerso nel corso del colloquio di mercoledi tra lo stesso Brunetti, presidente del club nautico Viareggio-Versilia e il sindaco della città Del Ghingaro.

-

Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo la burocrazia che nel nostro paese è sempre meno accogliente con le imprese e con chi vuole investire. Nel caso del caso del Principino  le autorizzazioni per le opere di ristrutturazione dovranno passare da molteplici tavoli di discussione per ottenere il via libera  dalla paesaggistica, belle arti, capitaneria di porto, demanio comunale  dogana ecc. Insomma un groviglio di leggi, tra di loro non di rado in contraddizione, che non vorremmo intralciassero l’apertura per l’estate 2018.