Giampietro Cipollini: figlio d’arte innamorato della pittura e della scultura

LIDO DI CAMAIORE - Giampietro Cipollini nasce a Camaiore nel 1935. Madre commerciante; padre uomo di grande ingegno e artista per natura, trasmette al figlio l'amore per la pittura e la scultura. Ecco spiegato perche Cipollini ama definirsi un figlio d'arte. Fin da giovanissimo resta affascinato dal mondo della pittura, ma questa passione venne stroncata dall'arrivo di una cartolina, che lo chiamò a servire la patria.

-

Dopo varie vicessitudini e infortuni anche gravi, Cipollini ricominciai a dipingere senza sosta sentendo dentro di se un qualcosa che somigliava a un vulcano pronto a esplodere. D’impeto scava l’immagine e nel furore della ricerca ne distrugge le apparenze formali per pescarvi l’anima che è in tutte le creature della natura. Lo fa con l’amore che lo tormenta: per la pittura e per la ricerca della verità.