Laghetto dei cigni: una targa in memoria del 29 giugno

VIAREGGIO - A otto anni di distanza dalla strage ferroviaria i familiari delle vittime decedute nel rogo sono ancora riunite per chiedere giustizia e verità per i loro cari. Giovedi pomeriggio nella pineta della città lo storico Laghetto dei Cigni ha radunato molte persone che hanno voluto partecipare alla cerimonia in memoria delle vittime della strage.

-

Grazie all’infaticabile attività delle Tartarughe Lente, è stata posizionata una targa che ricorda le persone scomparse a causa dello scoppio della cisterna di gpl. Sono trascorsi 8 mesi da quando la nostra emittente, lanciò l’idea di coinvolgere la città per raccogliere fondi per acquistare due nuovi cigni da collocare nello storico laghetto. Oggi grazie alle tartarughe lente e a Nadia Cupisti, che quotidianamente li accudisce, i cigni sono tornati per la gioia di grandi e piccini