L’omaggio di Pietrasanta alla Corea di Park Eun Sun

PIETRASANTA - Il folclore coreano conquista la Piccola Atene. Ha avuto grande successo la Giornata della Corea, organizzata dal Comune per celebrare l'eccezionale mostra di Park Eun Sun, appena inaugurata a Pietrasanta.

-

Un tributo al grande artista e un omaggio alla Corea, agli usi e costumi del suo popolo. Un evento che ha richiamato nel cuore del centro storico residenti e turisti alla scoperta di una delle culture più affascinanti dell’Estremo Oriente. Mostre, prove di abiti tradizionali Hanbok, dimostrazioni calligrafiche su carta di gelso Hanji hanno animato il Chiostro di Sant’Agostino, mentre lo spettacolo di musica coreana Samulnori si è svolto nella suggestiva cornice di una piazza Duomo gremita, all’ombra dei grandi monoliti in marmo e granito di Park Eun Sun. Una performance straordinaria, incentrata sui suoni della tradizione Samulnori, tramandata dal grande Maestro Kim Duk Soo, uno dei maggiori esponenti del genere musicale, direttore artistico e primo musicista del gruppo che si è esibito sotto il nostro campanile.

All’iniziativa, promossa in collaborazione con l’Istituto Culturale Coreano, ha partecipato il vicesindaco Daniele Mazzoni. “Questa giornata è un omaggio all’arte nel senso più ampio e a una cultura straordinaria – ha detto Mazzoni – ma soprattutto una conferma degli orizzonti di Pietrasanta, oggi sempre più internazionale, con una finestra costantemente aperta sul mondo.”