Movida al setaccio: spacciatori arrestati e fiumi di droga sequestrata

VERSILIA - 110 persone identificate, 7 esercizi pubblici controllati, 4 contestazioni amministrative elevate per uso di sostanza stupefacente ed altrettante dosi di cocaina sequestrate, 1 patente ritirata per guida sotto l’effetto di stupefacenti. Questi i risultati dei controlli operati dalla Squadra Mobile, a Lucca e in Versilia.

-

Operazione “Movida” eseguita dal 7 al 13 agosto scorsi, contro il fenomeno dello spaccio di droga nei luoghi maggiormente interessati dall’aggregazione giovanile.

A coadiuvare la Squadra Mobile, l’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Lucca, il Reparto Prevenzione Crimine di Firenze ed il Commissariato di P.S. di Viareggio, che ha partecipato ai controlli operati presso le più famose discoteche e locali notturni del litorale.

I controlli sono stati condotti nell’ambito dell’operazione Movida, progetto ad alto impatto che ha coinvolto le Squadre Mobili di Ancona, Ascoli Piceno, Caserta, Forlì Cesena, Latina, Lecce, Livorno, Lucca, Matera, Perugia, Pescara, Pisa, Rimini Sassari, Udine, Venezia e Verona, coadiuvate dai Reparti Prevenzione Crimine e dagli Uffici di Prevenzione Generale, tutti coordinati dal Sevizio Centrale Operativo della Direzione Centrale Anticrimine.

Particolarmente significativi i numeri dell’operazione: 4125 le persone e 19 i locali notturni controllati, 52 spacciatori arrestati. Sequestrati 125 chili di marijuana, 31 chili di hashish, 172 grammi di cocaina, 73 grammi di eroina e 27 grammi di droghe sintetiche.