Pietrasanta Cardioprotetta: un defibrillatore in nome di Odoardo Palagi

PIETRASANTA - Un defibrillatore intitolato al compianto Odoardo Palagi, presidente dell'Associazione Radio Enio Focacci e volontario. Inaugurato di fronte all'Istituto Statale "Stagio Stagi" e la scuola dell'infanzia Lorenzini, nell'area immediatamente adiacente al parcheggio lungo la trafficatissima via Provinciale Vallecchia, il nuovo defibrillatore, il sesto del progetto Pietrasanta Cardioprotetta.

-

Dopo il Crociale, Valdicastello, Tonfano, Strettoia ed il centro storico, anche la popolosa località dell’Accademia potrà contare su uno strumento decisivo per salvare una vita in caso di arresto cardiaco. Il nuovo defibrillatore è stato acquistato grazie alla collaborazione tra il Comune di Pietrasanta, la Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana, l’Associazione Radio Enio Focacci e la famiglia e gli amici di Odoardo Palagi al quale è stata intitolata la postazione.

Grazie a Pietrasanta Cardioprotetta, coordinata dal Consigliere Giacomo Vannucci, in tutto sono 21 i defibrillatori presenti sul territorio comunale, comprese le postazioni all’interno di palestre cittadine e centri di aggregazione in poco più di un anno dal lancio del progetto. Già 400 i cittadini formati e abilitati all’uso del defibrillatore in caso di necessità, volontari pronti a partire quando scatta l’allerta da una delle sei postazioni esterne, che sono telecontrollate e teleallarmate h24 per garantire massima efficienza degli apparecchi e tempestività d’intervento.