Il Premio Michelangelo Cupisti 2017 al tenore Amadi Lagha

TORRE DEL LAGO - Amadi Lagha è il Premio Michelangelo Cupisti 2017. Tenore rivelazione del Festival Puccini, fra i più interessanti e promettenti tenori della scena operistica internazionale che a Torre del Lago ha generosamente bissato il Nessun Dorma nelle tre recite di Turandot che lo hanno visto protagonista.

-

Nato per volontà della Famiglia Cupisti, in collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano,  in memoria dell’artista Michelangelo, IL PREMIO CUPISTI giunge quest’anno alla quinta  edizione. Un premio nato con l’intento di promuovere e valorizzare giovani artisti e per il 2017  edizione  è stato assegnato dalla Famiglia Cupisti e dalla Fondazione Festival Pucciniano al giovane tenore franco tunisino AMADI LAGHA, vero e proprio talento del belcanto nato artisticamente sul palcoscenico di Puccini e che si avvia ad una carriera strepitosa nei teatri più prestigiosi del mondo.

Il tenore franco tunisino Amadi Lagha è stato interprete a Torre del Lago del ruolo di Calaf in tre delle  quattro rappresentazioni del nuovo allestimento di Turandot firmato da Alfonso Signorini  fra i più interessanti e promettenti tenori della scena operistica internazionale a Torre del Lago ha  generosamente  bissato la celebre aria  del Nessun Dorma acclamato  dal pubblico che gremiva il gran teatro Giacomo Puccini.

La consegna del Premio dal Presidente della Fondazione Alberto Veronesi e dalla Famiglia Cupisti  venerdì 18 agosto  (ore 19.30) a Torre del Lago prima della rappresentazione di Madama Butterfly  nel Giardino del Teatro, conduce Massimo Mazzolini.