Tutti uniti contro la Sla: un successo di solidarietà e di sport

CAMAIORE - Un nuovo grande successo di pubblico, sport e solidarieta'. Questa e' stata la serata conclusiva dell'ottava edizione del Torneo Uniti contro la Sla andata in scena lunedì sera agli impianti sportivi Ctl di Lido di Camaiore nel ricordo di Marco Rosata.

-

Sul fronte sportivo è stato il Bata Lido di Camaiore ad importi con un ottimo 6 a 0 contro i Locals. Ma la vittoria più importante è stata realizzata da tutti coloro che hanno partecipato alla manifestazione segnando il goal piu’ bello: 2200 euro raccolti che saranno interamente devoluti all’Aisla Versilia per l’assistenza alle famiglie dei malati di Sla. Ennesimo obbiettivo raggiunto dall’Associazione “In Gioco per la Solidarieta’ Onlus” che dal 2010 ogni anno a luglio organizza questa manifestazione per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e all’assistenza dei malati affetti dalla sclerosi laterale amiotrofica. Oltre 30 mila euro sono stati donati nel corso degli anni dall’associazione no-profit lidese. La partecipazione commossa di Cinzia, Emanuela e Mirta, rispettivamente mogli di Marco Rosata, Marco Luisi e Pierino Puccinelli che nel corso negli anni hanno lottato a lungo contro la Sla e contro le problematiche inerenti l’assistenza sanitaria dei loro cari, ha rappresentato, ancora una volta, un forte messaggio di sostegno nei confronti di tutte quelle famiglie che vivono quotidianamente questa terribile malattia. Presente anche l’amministrazione Comunale di Camaiore con il Presidente del Consiglio Comunale Andrea Favilla che ha ringraziato l’associazione sottolineando il concreto impegno che essa svolge ogni anno sostenendo tante associazioni impegnate nel volontariato locale.
L’Associazione In Gioco per la Solidarietà con il suo presidente Federico Pedonese, ha ringraziato tutte quelle realtà che ogni anno collaborano e sostengono la manifestazione donando concretamente il loro impegno per la raccolta fondi da destinare alla ricerca. L’appuntamento dunque è per luglio 2018 e per la nona edizione del Torneo Uniti contro la Sla.