Roller Games, Italia beffata: la medaglia di bronzo va all’Argentina

HOCKEY - Azzurri trafitti a meno di 90" dal termine da un tiro da fuori di Garcia dopo che i ragazzi di Mariotti avevano mantenuto un gol di vantaggio fino a metà della ripresa. L'Italia chiude il primo mondiale dei World Roller Games al quarto posto, battuta per 4 a 2.

-

Finisce con una beffa il mondiale cinese dell’hockey su pista, con la nazionale maggiore che vede sfumare una possibile medaglia di bronzo sul finire della finale contro l’Argentina.

Il gol con cui i campioni del mondo uscenti si mettono al collo la medaglia arriva a 87 secondi dalla fine di una partita che ha visto le squadre superarsi più volte a vicenda e sprecare moltissime occasioni da rete.

La finale per il bronzo contro l’Argentina chiude i World Roller Games per quanto riguarda l’hockey su pista. Rispetto ai mondiali precedenti, tutte le nazionali azzurre fanno un passo in avanti: la femminile dal settimo posto di Iquique al quinto di Nanchino, l’under 20 dal quarto di Vilanova al terzo, la senior dal quinto di Francia 2015 al quarto.