RollerGames: Italia ko contro i campioni del mondo dell’Argentina

HOCKEY - Primo ko di stagione per gli azzurri nella sfida con l'Argentina. L'ultima partita del girone finisce 6-1 per i campioni del mondo in carica che battono nettamente un'Italia distratta, molto diversa da quella dei giorni scorsi.

-

Gli azzurri, secondi nel girone, affronteranno giovedì il Cile nei quarti di finale (orario da definire).
All’Italia di Massimo Mariotti non riesce la terza impresa nel girone di qualificazione dei campionati del mondo in corso a Nanchino. Nella partita che valeva il primo posto nel gruppo A, la nazionale azzurra è stata nettamente sconfitta per 6-1 da un’Argentina apparsa superiore in tutti i frangenti; non a caso la squadra di mister Giuliani è campione del mondo in carica.
La sconfitta, a parte il dato statistico, non fa particolarmente male all’Italia che chiude il girone al secondo posto e pesca il Cile nei quarti di finale di giovedì.

Argentina-Italia è stata una partita diversa da quelle che l’hanno preceduta. A partire dal quintetto iniziale, con Verona tenuto inizialmente a riposo a tutto vantaggio di Malagoli. In porta è rientrato Barozzi (Gnata nella ripresa per una staffetta programmata), mentre Mariotti ha confermato il resto del quintetto con Illuzzi, Amato e Cocco. Giuliani ha schierato l’Argentina con Grimalt tra i pali, Platero e Garcia dietro, Nicolia e Ordoñez in attacco.

A segno per la squadra di Massimo Mariotti sono andati Andrea Malagoli e Domenico Illuzzi. In pista anche il giovanissimo bianconero Gavioli e il portiere del Forte dei Marmi Gnata.